Vai a sottomenu e altri contenuti

Sostegno al comparto ovino e caprino. Indicazioni per presentare le domande

Data: 17/10/2017
Sostegno al comparto ovino e caprino. Indicazioni per presentare le domande

Dal 16 ottobre 2017 sono aperti i termini per la presentazione delle domande per gli aiuti alle aziende del comparto ovino e caprino di cui alla delibera della Giunta regionale n. 46/21 del 3 ottobre 2017, che approva le direttive di attuazione della legge regionale 14 settembre 2017, n. 20. La data di scadenza per la presentazione delle domande sarà comunicata dall'Assessorato dell'agricoltura e riforma agro-pastorale dopo la pubblicazione del decreto di declaratoria da parte del Ministero delle politiche agricole.

Legge Regionale 14 settembre 2017, n. 20
Delibera della Giunta regionale n. 46/21 del 3 ottobre 2017
Avviso e modelli di domanda/comunicazione. Apertura termini - pubblicata il 10 ottobre 2017


Per accedere all'aiuto i beneficiari devono:

1 - Comunicare all'Agenzia Agris Sardegna i quantitativi di latte prodotti nel corso delle campagne 2015/2016 e 2016/2017, conferiti al primo acquirente e/o trasformati in azienda. Alla comunicazione, da presentare con il relativo modello disponibile di seguito, devono essere allegate le fatture e/o documenti contabili di valore probatorio equivalente.

Modello comunicazione dati [file.pdf]
Modello comunicazione dati in formato editabile [file.rtf]

La comunicazione deve essere inviata esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo seguente e deve riportare nell'oggetto CUAA e dicitura sottoindicati:

Indirizzo PEC: dati.ovicaprini@pec.agrisricerca.it
Oggetto: CUAA ______________ - Comunicazione dati quantitativi di latte

2 - Dotarsi della dichiarazione da parte del proprietario degli animali
Il beneficiario deve essere proprietario e detentore degli animali per i quali richiede l'aiuto o solo detentore. Se rientra in quest'ultimo caso deve fornire la dichiarazione del proprietario di assenso alla presentazione della domanda di sostegno e pagamento.

Dichiarazione di assenso [file .pdf]

3 - Presentare la domanda all'Agenzia Laore Sardegna
La domanda deve essere presentata nello Sportello Unico Territoriale (SUT) di riferimento per il Comune in cui è censito l'allevamento principale. Per individuare il SUT consultare l'elenco:

Elenco Comuni e SUT di riferimento [file .pdf]

Identificato il SUT il richiedente deve presentarsi nell'ufficio munito della seguente documentazione:
- documento di identità in corso di validità
- CUAA (Codice Unico di identificazione delle Aziende Agricole)
- eventuale dichiarazione di assenso sottoscritta dal proprietario degli animali - se il richiedente è solo detentore - e fotocopia del documento di identità, come descritto al punto 2.

Il caricamento e completamento delle domande sarà effettuato dal personale degli Sportelli sullo specifico supporto informativo presente nei SUT.

Contatti
Per ulteriori informazioni contattare l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP)
Via Caprera n. 8 - Cagliari - tel. 070 6026 2370 / 070 6026
e-mail: urp@agenzialaore.it


13.10.2017

Link di riferimento

http://www.sardegnaagricoltura.it/index.php?xsl=443&s=349599&v=2&c=3608&vd=1

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Ufficio Protocollo
Referente: Fedele Contini
Indirizzo: Corso Angioy 2, 07011 Bono (SS) - Ufficio ubicato al 1° Piano
Telefono: 079 7916903
Fax:
Email: protocollo@comune.bono.ss.it -
Email certificata: protocollo@pec.comune.bono.ss.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto